Elezioni Comunali di Catanzaro: Sergio Abramo sbaraglia Ciconte

Sergio Abramo continuerà ad essere il sindaco di Catanzaro e si avvia, dunque, ad esercitare la carica di Primo Cittadino del capoluogo calabrese per la quarta volta. Candidato della coalizione di centrodestra, forte di sei diverse liste, l’imprenditore 59enne ha stracciato l’avversario del centrosinistra, il 62enne Primario di Cardiologia Vincenzo Antonio Ciconte, che era sostenuto da 11 liste e due settimane addietro fermatosi al 31,04%. A scrutinio ultimato, il risultato è inequivocabile: il 64,36 delle preferenze è stato accordato al sindaco uscente, che partiva dal 39,72% ottenuto al primo turno, il 35,64% allo sfidante. Abramo aveva guidato la città di Catanzaro già nel periodo intercorso tra il 1997 ed il 2005. “Il centrodestra – sono state le prime parole di Abramo – quando è unito e riesce anche a rinnovare, con 7 donne che entreranno in Consiglio con la mia elezione, diventa vincente. A Catanzaro abbiamo sbaragliato PD e 5 stelle”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento