È (quasi) ufficiale: le elezioni comunali slittano all’autunno

Il Consiglio dei ministri avrebbe scelto di rinviare le elezioni amministrative all’autunno. La norma, diversamente da quanto inizialmente trapelato, non è però stata inserita nel Dl imprese.

In particolare, le elezioni dei Consigli comunali si dovrebbero svolgere una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020. Mentre per le Regioni si sarebbe ipotizzato che quelle in scadenza entro agosto restino in carica 4 mesi in più e che le elezioni si possano tenere nei 60 giorni successivi alla nuova scadenza. L’ipotesi del rinvio delle consultazioni era stata già ventilata nelle scorse settimane.

Contenuti correlati