Droga nascosta nel vano autoclave: 40enne nei guai

Personale della Squadra Mobile ha denunciato all’Autorità Giudiziaria competente, S.P., 40 anni, residente a Cosenza, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish.
Durante una perquisizione effettuata presso il domicilio di S.P., nel capoluogo bruzio, abilmente occultata nel vano autoclave del bagno di casa, sono stati rinvenuti e sequestrati 3 pezzi della sostanza stupefacente per un peso complessivo di circa 60 grammi ed un bilancino di precisione.
I controlli effettuati nella giornata di ieri a Cosenza, estesi anche alle persone sottoposte a misure di prevenzione, hanno portato alla denuncia, a cura dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, di due persone: P.M., 44 anni 44 e R.A., 53 anni, il primo per evasione in quanto, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, non è stato trovato in casa, il secondo, sorvegliato speciale, per inosservanza agli obblighi di legge.
I controlli hanno permesso al personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico anche di rinvenire in una via del centro cittadino e sottoporre a sequestro una busta di cellophane con tre involucri, due contenenti cocaina per un peso di circa 20 grami ed uno contenente  marijuana per un peso di circa 6 grammi.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento