Dramma Lsu/Lpu, Barilaro ammonisce: “Non serve la sponsorizzazione di deputati populisti e parolai, la guida è Oliverio”

“La vicenda della proroga degli Lsu/Lpu in forza ai nostri Comuni preoccupa e non poco. Oggi abbiamo responsabilmente insieme ai colleghi di Dasà, Arena e Pizzoni incontrato i lavoratori ai quali abbiamo trasferito il nostro coinvolgimento nella loro battaglia di vita per il lavoro. Per un amministratore è sempre triste fare scelte che ledono la tenuta sociale ed economica delle famiglie”. È l’amaro commento del sindaco di Acquaro Giuseppe Barilaro alla complessa vicenda che vede crescere l’incertezza attorno a lavoratori divenuti fondamentali per gli Enti nei quali prestano servizio.
“È stata una giornata difficile – spiega il primo cittadino – ma abbiamo cercato di essere seri e responsabili nei nostri deliberati. Non penso – aggiunge – ci sia bisogno della sponsorizzazione di deputati populisti, oltremodo parolai. Grazie a Dio alla guida della Calabria c’è una persona responsabile, umanamente sensibile per storia e cultura personale ai problemi del lavoro e dei lavoratori.
Sarà il presidente Oliverio il faro, la guida dalla quale nemmeno per un attimo intenderemo discostarci nella difficile battaglia che ci attende al fianco dei lavoratori. Le esigenze e le ragioni dei Comuni che hanno deciso di seguire la strada della ‘non proroga’ – conclude – sono sicuro saranno le ‘sue ragioni’”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento