Donna pestata, legata e imbavagliata nel Vibonese

L'assalitore l'avrebbe colpita cogliendola di sorpresa mentre passeggiava

I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia stanno indagando su una violenta aggressione di cui è stata vittima una quarantenne a Ionadi, in provincia di Vibo Valentia.

Secondo quanto raccontato dalla stessa, V.C., di Rombiolo, l’assalitore l’avrebbe colpita cogliendola di sorpresa mentre passeggiava. Con forza l’avrebbe poi portata all’interno del garage di cui è proprietaria. E’ lì che sarebbe stata ancora pestata prima che l’aggressore la legasse ed imbavagliasse. A scoprirla in queste ondizioni è stato il figlio. Trasportata presso l’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia, il personale medico ha accertato la presenza di lesioni e lividi procurate dai colpi subiti, avvisato i militari dell’Arma  e disposto il ricovero nel reparto di Chirurgia.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*