Donna muore in ospedale dopo 11 ore di attesa al Pronto Soccorso

Colma di rabbia la reazione dei parenti

Una donna di 57 anni, Ivana Curcio, è morta mentre aspettava, da circa undici ore, di essere sottoposta a visita al Pronto Soccorso dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza.

L’accaduto, che ha avuto il tragico epilogo intorno alle 20 di sabato, è stato denunciato dai parenti la cui rabbia è stata mitigata dai Carabinieri e dagli agenti della Squadra Volante della Polizia giunti presso la struttura sanitaria del capoluogo bruzio su richiesta dei dipendenti dello stesso nosocomio. La vicenda, sulla quale i familiari intendono fare chiarezza per verificare l’eventuale esistenza di colpe, è stata oggetto di un circostanziato esposto depositato presso il Posto di fisso dell'”Annunziata”.

Contenuti correlati