Disoccupato riforniva gli assuntori di cocaina dal balcone di casa

Personale della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Corigliano-Rossano, Squadra di Polizia Giudiziaria, ha tratto in arresto il 31enne disoccupato C.A per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.
L’arrestato è stato sorpreso mentre riforniva gli assuntori dal balcone della sua dimora posta in un palazzo ove sono ubicati uffici di alcuni professionisti.


Una successiva perquisizione locale ha permesso di rinvenire un involucro contenente alcuni grammi di cocaina già suddivisi in dosi pronte alla vendita, bilancini di precisione, mannite e altro materiale utile al confezionamento. C.A., incensurato, è stato tratto in stato di arresto e rimesso in libertà, ai sensi dell’art. 121 del Codice di Procedura Penale così come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari.

Contenuti correlati