Dinami, incontro in Comune tra Carabinieri e sindaco: “Vicini ai cittadini, lavoro sinergico per garantire la legalità”

Si è svolto presso la sede municipale di Dinami l’incontro tra il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Luca Toti, il capitano della Compagnia di Serra San Bruno, Francesco Conigliaro, il comandante della Stazione di Dinami, maresciallo Cavarischia, il sindaco Nino Di Bella ed i componenti del Consiglio comunale con lo scopo di mandare a tutta la cittadinanza un forte messaggio di legalità e per rafforzare ulteriormente la sinergia tra l’Arma ed il Comune. L’iniziativa ha confermato la vicinanza alla comunità di Dinami da parte dei Carabinieri, che quotidianamente, con encomiabile impegno e determinazione, garantiscono supporto e sicurezza ai cittadini. La loro azione si è infatti rivelata fondamentale soprattutto per le aree periferiche, dove è necessario arginare i fenomeni della criminalità e della devianza sociale. Molto soddisfatto dell’incontro si è detto il primo cittadino, secondo il quale “grazie alla collaborazione tra Comune e Carabinieri è possibile una serena convivenza civile” e “possono essere raggiunti risultati rilevanti”. “È importante – ha aggiunto – avere un presidio di legalità sul territorio che garantisce il rispetto delle norme, previene i reati e assicura gli eventuali responsabili alla giustizia. A nome di tutti i cittadini ringrazio i Carabinieri per l’indispensabile lavoro che viene compiuto senza sosta”. Il sindaco ha inoltre espresso l’auspicio di “ottenere presto il finanziamento relativo all’installazione di sistemi di videosorveglianza, che possono dare un contributo chiave per il rispetto della legalità”.

Contenuti correlati