Didattica digitale: più di 160 mila euro alle scuole della Calabria

"Queste somme serviranno a garantire la connessione"

“Nel Decreto Ristori, approvato in Consiglio dei Ministri, sono stati stanziati ulteriori risorse per la didattica digitale integrata, che permetteranno a stretto giro l’acquisto di oltre 200mila nuovi dispositivi e oltre 100mila strumenti per le connessioni. Inoltre, grazie ad un decreto firmato dalla ministra Azzolina, sarà possibile concedere alle scuole secondarie di secondo grado altri fondi per garantire la connessione e, quindi, la didattica digitale integrata a studentesse e studenti che ne fossero ancora privi. In Calabria verranno finanziati 96 istituti scolastici con un importo totale di 161mila euro” dichiara in una nota il deputato calabrese del MoVimento 5 Stelle Alessandro Melicchio, componente della Commissione Cultura alla Camera.

“Sono 40 le scuole in provincia di Cosenza a ricevere il finanziamento per una somma totale di più di 66mila euro, 18 sono gli istituti assegnatari di quote in provincia di Catanzaro, per più di 31mila euro, 6 scuole per 9mila euro sono in provincia di Crotone, 10 scuole per più di 16mila euro in provincia di Vibo Valentia e 22 sono gli istituti ricadenti nella città metropolitana di Reggio Calabria, per un finanziamento di più di 37mila euro. Queste somme serviranno a garantire la connessione e, quindi, di poter avvalersi della didattica a distanza, agli studenti meno abbienti. Anche la scuola quindi, – conclude Melicchio – insieme ad imprese e lavoratori, occupa un posto importante del nuovo decreto del Governo per contrastare le conseguenze dell’emergenza epidemiologica”.

Contenuti correlati