Dializzato muore all’ospedale di Vibo: avviate le indagini sulla vicenda

I magistrati hanno avviato le indagini sulla vicenda in seguito alla denuncia presentata dai familiari

La Polizia ha posto sotto sequestro la documentazione ospedaliera relativa al caso di V.P., un uomo di 45 anni in dialisi deceduto mercoledì presso l’ospedale vibonese Jazzolino”.

I magistrati hanno avviato le indagini sulla vicenda in seguito alla denuncia presentata dai familiari del paziente intenzionati a scoprire le ragioni della morte e ad appurare l’eventuale presenza di colpe in capo ai sanitari della struttura. La settimana precedente era stato sottoposto ad un intervento chirurgico in seguito al quale il suo quadro clinico era migliorato. Il malore improvviso lo ha colpito quando ancora si trovava nel reparto di Chirurgia da dove è stato trasferito nel reparto di Rianimazione ed è lì che è spirato.

Contenuti correlati