Depurazione. Oltre un milione di euro per Acquaro, Arena e Dasà. Barilaro: “Risultato eccellente”

Il Comune di Acquaro, in qualità di soggetto attuatore, è il destinatario di un finanziamento di 1.025.000 euro per “l’adeguamento della piattaforma depurativa consortile a servizio dei Comuni di Acquaro, Arena e Dasà (pot. 5.000 a.c.), la realizzazione di un impianto di depurazione a fanghi attivi a servizio della frazione Limpidi del Comune di Acquaro della potenzialità di 600 a.c., e le opere fognarie di collegamento delle zone non servite da impianti di trattamento (Piani di Acquaro, ndr)”.
“Mi inorgoglisce – ha commentato il sindaco di Acquaro, Giuseppe Barilaro – il fatto di essere riuscito a mettere nell’agenda di governo della mia Amministrazione la programmazione di opere fondamentali per la salute dei cittadini e che riguardano le due frazioni abbandonate per anni e vedere che la nostra programmazione trova riscontro in un finanziamento importante deliberato dalla Regione Calabria. Ciò dimostra – ha concluso – che la politica può dare risposte concrete che hanno impatto sulla vivibilità, sulla salute dei cittadini e sulla qualità della vita”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento