Depurazione. Dalla Regione 200 mila euro al Comune di Serra

Il Comune di Serra San Bruno ha ottenuto un finanziamento di 200mila euro dalla Regione Calabria per la realizzazione di un depuratore in località “Ninfo”. L’annuncio arriva dal sindaco Luigi Tassone. «Si tratta di un segnale forte e positivo – ha asserito il primo cittadino – che dimostra il grado elevato di attenzione delle istituzioni nei confronti di questo territorio. Da parte nostra abbiamo sempre operato con i fatti per cercare di risollevare le sorti della nostra cittadina, di contribuire al miglioramento dell’immagine e, ma non per ultimo, di rispondere con le cose concrete alle esigenze della popolazione. Località ‘Ninfo’, purtroppo, è stata dimenticata per troppo tempo e, finalmente, adesso c’è qualcuno che si dimostra sensibile anche alle zone periferiche. Il nostro operato in ogni caso va avanti e lavoreremo sodo pur di reperire altri finanziamenti utili alla crescita e allo sviluppo dell’intero territorio». Già nei mesi scorsi, l’ente di piazza Carmelo Tucci aveva ottenuto un’altra ingente somma di denaro, pari a 250mila euro, da destinare alle strade interpoderali e, di conseguenza, anche alle arterie situate in località “Ninfo”. A tal proposito, il primo cittadino annuncia che «a breve prenderà il via la gara d’appalto».

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento