Decreto fiscale, l’indennità dei sindaci dei piccoli Comuni sale a 1.400 euro netti mensili

C’è il disco verde della Commissione a Finanze della Camera al Decreto fiscale collegato alla manovra. Sono state necessarie 14 ore affinché i deputati dessero mandato al relatore.

Oltre alla novità relative alla Rc auto che diviene “familiare” nel senso che tutti i mezzi assicurati all’interno di un nucleo familiare potranno beneficiare della tariffa più bassa, al carcere per i grandi evasori ed alla alla moratoria fino al 6 marzo 2020 per chi non ha installato i seggiolini antiabbandono in auto, è stato dato parere favorevole alla nuova indennità minima per i sindaci dei Comuni fino a 3 mila abitanti che è stata innalzata a 1.400 euro netti. L’indennità dei primi cittadini degli oltre 6 mila Comuni con meno di 3 mila abitanti oggi è stabilita in un intervallo compreso tra i 1.290 ed i 1.450 euro lordi al mese.

Contenuti correlati