Decesso ragazzo di Mileto, il Covid-19 non c’entra: tampone negativo

L'ospedale "Jazzolino" di Vibo Valentia

Nessuna complicazione da Covid-19 per il ragazzo di Paravati di Mileto deceduto ieri a causa di un arresto cardiaco. L’esame avvenuto dopo la morte ha infatti dato esito negativo. Il tampone era stato disposto perché il 19enne, che negli ultimi giorni aveva avuto la febbre, aveva visto notevolmente complicarsi le sue condizioni di salute. I genitori avevano chiamato i soccorsi, ma il decesso sarebbe avvenuto prima dell’arrivo all’ospedale di Vibo Valentia.

Contenuti correlati