Dasà Covid-free per poche ore, Scaturchio costretto a chiudere una classe della scuola primaria

È durata poche ore a Dasà la serenità per il raggiungimento di “quota zero” in riferimento ai contagi da Covid. Dopo la comunicazione pervenuta al sindaco Raffaele Scaturchio da parte dell’Asp di Vibo Valentia sulla guarigione dell’ultimo soggetto positivo, il Dipartimento di Prevenzione ha informato il primo cittadino riguardo al fatto che una bambina frequentante la prima classe della scuola primaria è risultata positiva al tampone molecolare. Scaturchio ha dunque disposto la chiusura fino al 1° maggio della classe interessata precisando che si provvederà “insieme all’Asp, a fare un tracciamento, eseguendo i tamponi ai bambini della classe tra circa 10 giorni”. “Abbiamo già provveduto – ha aggiunto – a disporre la quarantena per gli alunni della classe. Manteniamoci vigili, perché non siamo ancora al sicuro”.

Contenuti correlati