Cutrullà: “Zes porterà nuove aziende a Vibo Marina, è merito di Censore e Oliverio”

“Quello di martedì a Vibo Marina sarà un evento importantissimo, avente ad oggetto il rilancio della frazione e del territorio tutto, attraverso lo strumento della Zes”. È quanto afferma il cnsigliere comunale e provinciale di Vibo Valentia, Giuseppe Cutrullà, secondo il quale “sono tanti i vantaggi che la Zes porterà all’intera provincia di Vibo Valentia, ma in modo particolare al Comune di Vibo ed alla sua Vibo Marina”. “Per effetto di essa – precisa Cutrullà – vi saranno decontribuzioni e agevolazioni fiscali per coloro che sceglieranno di investire nella frazione, ed altresì le aziende già insediate potranno beneficiare di specifici incentivi e di condizioni favorevoli in termini doganali, fiscali, finanziari e amministrativi. Tali incentivi e condizioni favorevoli mireranno a promuovere lo sviluppo delle imprese già presenti nell’area, nonché l’occupazione e l‘insediamento nella Zes di nuove aziende, anche multinazionali. È la nuova frontiera per chi vuole attrarre investitori allettati da interessanti agevolazioni fiscali. Con questa iniziativa si farà reagire la città, facendole fare uno scatto verso il futuro risollevandola dal baratro in cui si trova a causa delle fallimentari amministrazioni comunali a guida Forza Italia degli ultimi 8 anni. Un tempo, Vibo Marina attraeva le migliori multinazionali (Italcementi, Nuova Pignone, per citarne alcune), ed oggi dopo 50 anni i colossi aziendali italiani ed europei torneranno a guardare a Vibo Marina con enorme interesse. Ed è per questo – conclude – che come cittadino, prima ancora che come consigliere comunale e provinciale, sento di dover ringraziare l’onorevole Bruno Censore ed il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio per questa grande opportunità concreta di rilancio per il nostro territorio”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento