Crisi rifiuti, Barilaro: “Non serve censurare, ma gestire l’emergenza”

“In questo particolare momento siamo stati chiamati a rinviare la raccolta dell’indifferenziato e a gestire l’emergenza. Di questo dobbiamo occuparci, evitando di proporre censure”.

Il sindaco di Acquaro Giuseppe Barilaro difende l’operato della presidente della Regione Jole Santelli che “sta tentando di colmare lacune e risolvere un grande problema dei calabresi” e si mostra sicuro dell’avvio di “un percorso innovativo rispetto al ciclo dei rifiuti”. “Questo – sostiene – è l’intento della presidente Santelli e dell’assessore De Caprio e l’ordinanza emanata è necessaria ed opportuna per superare la crisi. Con il coinvolgimento dei sindaci ed il fortificarsi di una relazione con la Regione questo cammino sarà più agevole e positivo. Dunque – conclude – adesso è importante superare l’emergenza e costruire questo nuovo percorso”.

Contenuti correlati