Crisi idrica, Fratelli d’Italia sollecita Falcomatà: “Assicuri un immediato intervento per risolvere questo enorme disagio”

Continuano i disagi per il territorio dell’ex ottava Circoscrizione. A Catona in alcune zone del quartiere si registra da giorni mancanza di acqua con conseguenti criticità per cittadini e attività. Situazione insostenibile che non trova soluzione, nonostante le tante sollecitazioni – rende noto il Coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia – inoltrate all’Amministrazione comunale. Tra l’altro, con la stagione estiva che sta presentando i suoi giorni più caldi, con afa ed enorme umidità, i problemi aumentano, e diventa insopportabile far fronte ad un disservizio che perdura ininterrottamente durante le ore diurne. “Ma come è possibile che non ci sia l’acqua nelle case? Nel 2021?” Sono le naturali domande che si pongono i membri di FdI che evidenziano: “Non siamo una città da Terzo Mondo, ma con questi disastri amministrativi, poco ci manca. Va bene la città bella e gentile, ma i cittadini la vorrebbero funzionale e con tutti i servizi adeguati ad uno standard di normalità. Non si chiede la luna al sindaco e ai suoi delegati, ma semplicemente un servizio essenziale per poter definire Reggio Calabria, una città normale”. “Falcomatà – sollecita pressante FdI – assicuri un immediato intervento per risolvere questa crisi idrica che sta creando enormi disagi alle famiglie e agli esercenti di Catona”.

Contenuti correlati