Covid a Serra, Figliucci e Regio insistono: “Il sindaco faccia subito chiarezza sulla reale situazione Covid”

I consiglieri comunali Biagio Figliucci e Vito Regio chiedono al sindaco Alfredo Barillari di “fornire al Consiglio comunale e a tutti i cittadini ogni tipo di informazione utile riguardante la situazione pandemica a Serra San Bruno”.

“Con la volontà di far sì che la comunità possa conoscere il reale stato dei fatti – sostengono gli esponenti del gruppo ‘Per Serra insieme’ – chiediamo al sindaco di rendere noti i motivi dei disagi riscontrati nel drive-in, di farci sapere perché alcuni provvedimenti sono stati adottati in ritardo, perché c’è stata una sostanziale leggerezza nella gestione delle diverse fasi. A nostro avviso, infatti, non c’è stata la dovuta attenzione e valutazioni superficiali potrebbero in qualche modo aver impedito di arginare tempestivamente la diffusione dei contagi. La sensazione – aggiungono – è che il sindaco abbia dei timori reverenziali nei confronti dell’Asp di Vibo Valentia e che ciò sia motivo di indugi che, come comunità, non possiamo permetterci. Noi – concludono – vogliamo vederci chiaro e, in ogni caso, siamo pronti a fare la nostra parte nell’esclusivo interesse dei serresi”.

Contenuti correlati