Covid a Serra, Barillari: “Negativi i tamponi dei familiari di una delle persone coinvolte”

“Le persone positive sono in buone condizioni, nel frattempo sono stati effettuati tutti i tamponi alle persone in quarantena preventiva. Relativamente ai tamponi effettuati in precedenza, i risultati di alcuni di questi sono negativi (3 dei quali relativi al nucleo familiare di una delle persone positive)”.

Il sindaco di Serra San Bruno, Alfredo Barillari, fa il punto della situazione e fornisce una serie di informazioni attese con ansia dalla comunità.

“Il drive di stamattina presso l’ospedale San Bruno – precisa il primo cittadino – ha permesso di effettuare tamponi ad un centinaio di persone dell’intero territorio (altri sono stati svolti a domicilio) interessate dai casi Covid accertati. Al momento, non risultano altri casi positivi al Covid.

Vista l’attesa dei risultati dei tamponi, in via cautelare e preventiva, il mercato del giovedì è stato sospeso. 

Ai commercianti la solidarietà dell’intera Amministrazione, la quale si ripromette di recuperare (speriamo il prima possibile) la data con un mercato straordinario”.

Barillari puntualizza inoltre che “nonostante i rallentamenti dovuti all’incremento dei contagi degli ultimi giorni in tutta la provincia, la stretta collaborazione con l’Asp ha garantito l’espletamento delle procedure iniziali di tracciamento e verifica. Restiamo in attesa degli altri risultati”.

Contenuti correlati