Covid-19, due donne e un uomo morti al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nella giornata di oggi, si sono verificati 3 decessi, di cui uno in Terapia Intensiva.


Si tratta di due donne di 88 e 77 anni e di un uomo di 73 anni, tutti affetti da severe patologie concomitanti all’infezione da COVID-19.
Le dosi di vaccino somministrate dal G.O.M. al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 12.427.
Di queste, 7.968 sono prime dosi, 4.459 sono, invece, seconde dosi.
Il dato è del giorno 2 aprile.
Le vaccinazioni sono riprese quest’oggi.
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati 159 i soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19. Di questi, 4 sono risultati positivi al test.
In seguito a 9 ricoveri, sono 105 i pazienti positivi al CoViD-19 ricoverati al G.O.M.: 44 sono in degenza ordinaria nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 35 in Pneumologia, 19 in Medicina d’urgenza e 7 in Terapia Intensiva.
I pazienti finora accolti dal G.O.M. sono 1.070 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 1.076 ricoveri).
I pazienti deceduti sono 244.
I pazienti clinicamente guariti sono 608.
I pazienti trasferiti ad altro ospedale sono 110.

Contenuti correlati