Cosenza, tenta di lanciarsi dal balcone: salvato dai poliziotti

Nello scorso weekend un trentaduenne ha tentato il suicidio lanciandosi dal terzo piano di un condominio di via Cosmai, a Cosenza, ma l’insano gesto non è stato portato a termine grazie al tempestivo intervento di una Volante.

Era stato un familiare a segnalare sul 113 che l’uomo era in pericolo di vita e quando i poliziotti sono giunti presso la sua abitazione, dopo aver inutilmente bussato alla porta, non hanno esitato ad entrare forzando il portoncino di ingresso. Una volta dentro l’appartamento i poliziotti hanno notato l’uomo fuori dal balcone di una camera, che stava a cavalcioni sulla ringhiera. A quel punto i poliziotti avvicinandosi con calma all’uomo e distraendolo con il dialogo, repentinamente, lo hanno prelevato di forza e riportato all’interno dell’appartamento. Messa in sicurezza la persona, i poliziotti hanno fatto intervenire il personale sanitario per le cure. Quindi l’uomo è stato affidato ai familiari.

Contenuti correlati