Cosenza. 17enne in possesso di una pistola spacciava agli adolescenti

Nel corso della mattinata odierna, personale della Squadra Mobile di Cosenza ha dato seguito ad un Ordine di Esecuzione di Misura cautelare personale emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro a carico di un 17enne del luogo.

L’indagato risponde dei reati di detenzione e porto in luogo pubblico di armi comuni da sparo, ricettazione delle stesse nonché spaccio e di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il provvedimento eseguito scaturisce dalle indagini svolte dalla Squadra Mobile che hanno permesso di dimostrare, secondo gli investigatori, la detenzione ed il porto da parte del minorenne di armi comuni da sparo ed in particolare di una pistola calibro 6,35 provento di furto, nonché 16 episodi di spaccio. Le cessioni dello stupefacente sarebbero state effettuate anche nei riguardi di altri minorenni in età adolescenziale. All’esito delle formalità di rito il soggetto è stato associato presso la Comunità ministeriale di Catanzaro.

Contenuti correlati