Coronavirus, “Santelli chieda la chiusura dei centri commerciali”

L'istanza è stata formulata dal consigliere regionale Francesco Pitaro

“Al punto in cui siamo, per contrastare l’espansione del coronavirus, servono maggiore responsabilità dei cittadini nel rispetto delle prescritte precauzioni e misure più energiche, perché la sanità calabrese non reggerebbe l’urto, qualora la situazione sfuggisse di mano.

In tal senso – afferma il consigliere regionale di ‘Io Resto in Calabria’ Francesco Pitaro – oltre a decisioni più rigide, sarebbe opportuno che la presidente della Regione chiedesse al Governo la chiusura su tutto il territorio nazionale, per il tempo strettamente necessario, degli esercizi commerciali, esclusi quelli sanitari e alimentari. Fondamentale, va da sé, è la contestuale previsione di uno specifico accantonamento di fondi diretto a tutelare i titolari ed i dipendenti dei centri commerciali. Comprendo – conclude Pitaro – che si stanno restringendo molti spazi della quotidianità collettiva, ma stringendo i denti per un paio di settimane sono sicuro che usciremo da questo incubo”.

Contenuti correlati