Coronavirus, il sindaco di Capistrano Martino attiva il piano di gestione e di controllo

“Preso atto della ordinanza della Regione Calabria, abbiamo iniziato al meglio l’organizzazione della macchina di prevenzione contro il Coronavirus. Si è infatti proceduto a tracciare, insieme al comandante dei Carabinieri della stazione Monterosso Calabro, maresciallo Fortunato, ed alla sua squadra che ringrazio infinitamente per la costante collaborazione fornitaci, un piano organizzativo che prevede quarantena obbligatoria vigilata per coloro i quali sono giunti o giungeranno dalle zone di focolaio per tutto il periodo di un’eventuale incubazione pari a 14 giorni”.

Il sindaco di Capistrano Marco Martino conferma l’intenzione di tenere alta la guardia e precisa che “coloro i quali non rispetteranno tale misura di prevenzione saranno denunziati alle Autorità giudiziarie che decideranno sulla pena da applicare”. “Le forze dell’ordine – aggiunge Martino – vigileranno attentamente per garantire il rispetto delle regole. Per agevolare in ogni modo i cittadini posti in quarantena obbligatoria, abbiamo messo a disposizione il numero 0963/325085 che si occuperà di far recapitare ai soggetti eventuale provviste necessarie durante il periodo obbligatorio. Rimaniamo a disposizione per ogni eventuale necessità. Rispettiamoci, facciamo prevalere il senso civico. Noi – conclude – saremo a disposizione per tutto ciò che sarà opportuno e potrà servire a scongiurare ogni pericolo di contagio”.

Contenuti correlati