Coronavirus, casi di positività a Torre di Ruggiero: il sindaco di Chiaravalle adotta misure restrittive

Il registrarsi di alcuni casi di positività al Covid-19 a Torre di Ruggiero ha generato preoccupazione nel comprensorio delle Preserre catanzaresi. Alcune persone di Chiaravalle Centrale, secondo quanto esposto in un video su Facebook dal sindaco Domenico Donato, avrebbero avuto contatti diretti con i contagiati e, dunque, è stato necessario provvedere con le misure di isolamento.

Contestualmente, è stato allestito un punto per effettuare i tamponi. Inoltre, il primo cittadino ha emesso un’ordinanza per disporre la chiusura al pubblico del parco giochi di località “Foresta”, del campo sportivo “Franco Maellare”, del campetto di calcio a cinque e del campetto di tennis. Sospese la partita di calcio di domenica, la passeggiata organizzata dall’associazione “Chiaravalle Pro-positiva” e le veglie funebri presso le case dei defunti o nelle sale del commiato.

Contenuti correlati