Coronavirus, assalto ingiustificato ai supermercati: la Prefettura di Vibo rassicura i cittadini

La Prefettura invita ad adottare comportamenti responsabili

Come noto nella serata di ieri 9 marzo è stato emanato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri contenente misure per prevenire il contenimento della diffusione del COVID-19.


A tal riguardo, atteso che in numerose città italiane si sono registrati assembramenti nei pressi dei supermercati, la Prefettura di Vibo Valentia chiarisce ulteriormente che sono consentiti gli spostamenti per l’acquisto dei beni di prima necessità (tra cui alimenti, farmaci ecc.).
Sono in ogni caso garantiti gli approvvigionamenti delle merci. Il provvedimento del Presidente del Consiglio, infatti, non incide sulle attività degli autotrasportatori.
Sono in atto iniziative per controllare ogni eventuale tentativo di speculazione sui prezzi di mercato.
Per tali motivi la Prefettura invita ad adottare comportamenti responsabili e ad evitare assembramenti ingiustificati.
La situazione è costantemente monitorata dalla stessa Prefettura.

Contenuti correlati