Coronavirus, a Vibo denunciato un uomo uscito per comprare le sigarette

Parlava al cellulare all'interno di un'automobile

Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Vibo Valentia in relazione all’emergenza determinata dalla diffusione del Coronavirus, nel primo pomeriggio di ieri, domenica, una pattuglia della Squadra Volante, in piazza Martiri d’Ungheria ha notato un’autovettura in sosta nei pressi di un scuola, con una persona a bordo, intenta ad utilizzare il telefono cellullare.

Gli agenti hanno proceduto al controllo dell’uomo chiedendogli per quale motivo si trovasse fuori dalla propria abitazione ricevendo da quest’ultimo la risposta che era uscito per comprare le sigarette senza giustificare in alcun modo la sua permanenza all’esterno. L’uomo è stato pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale.

Contenuti correlati