Coronavirus a Chiaravalle, Donato: “5 pazienti al Pugliese e 5 al Mater Domini”

“Dopo il trasferimenti di ieri dei 10 dipendenti positivi, si è attivata un’unità operativa che si è recata presso la struttura per anziani per effettuare lo screening”.

Il sindaco di Chiaravalle Centrale Mimmo Donato fornisce ulteriori notizie sulla situazione della locale casa di cura e spiega che sono stati sottoposti nuovamente a tampone “i 16 pazienti prima risultati negativi per poter procedere, in caso di conferma di negatività, al loro trasferimento immediato”. “Sono risultati 2 pazienti positivi – precisa ancora – in condizioni di non poter rimanere in struttura e sono stati trasferiti all’ospedale ‘Mater Domini’. Quindi al momento ci sono 5 pazienti al ‘Mater Domini’ e 5 al ‘Pugliese’. Il problema è ora l’assistenza ai 39 pazienti nella struttura. Ma è stato avviato un protocollo sanitario per sopperire alla carenza di personale”.

Contenuti correlati