Convocato il Consiglio regionale: venerdì saranno eletti i presidenti di Commissione

Il Consiglio regionale tornerà a riunirsi venerdì prossimo, 12 giugno. La seduta stata convocata dal presidente Domenico Tallini con l’inizio dei lavori alle ore 12 con un ordine del giorno articolato in 18 punti:

1) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.18/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 1^ Commissione consiliare permanente”;
2) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.19/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 1^ Commissione Consiliare permanente”;
3) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 20/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 2^ Commissione consiliare permanente”;
4) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 21/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 2^ Commissione Consiliare permanente”;
5) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 22/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 3^ Commissione consiliare permanente”;
6) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 23/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 3^ Commissione Consiliare permanente”;
7) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 24/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 4^ Commissione consiliare permanente”;
8) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 25/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 4^ Commissione Consiliare permanente”;
9) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 26/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 5 Commissione consiliare permanente”;
10) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 27/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 5^ Commissione Consiliare permanente”;
11) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 28/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Presidente e del Vice Presidente della 6^ Commissione consiliare permanente”;
12) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 29/11^ di iniziativa d’Ufficio recante: “Elezione del Consigliere Segretario della 6^ Commissione Consiliare permanente”;
13) Proposta di legge n. 8/11^ di iniziativa dei Consiglieri regionali Minasi e Sculco, recante: “Proroga del termine di adeguamento. Modifica delle disposizioni transitorie sui requisiti strutturali e organizzativi delle strutture socioeducative per la prima infanzia, di cui all’articolo 23 della l.r. 15/2013” (Relatore: Consigliere Minasi);
14) Proposta di legge n. 9/11^ di iniziativa del Consigliere regionale Arruzzolo, recante: “Norme di salvaguardia e disposizioni transitorie in materia di demanio marittimo. Integrazioni agli articoli 14 e 27 della l.r. 17/2005” (Relatore: Consigliere Arruzzolo);
15) Proposta di legge n. 11/11^ di iniziativa dei Consiglieri Caputo, Pitaro V., Arruzzolo, Giannetta, De Caprio, recante: “Modifica termine di scadenza comma 3, articolo 14, legge regionale 21 dicembre 2018, n. 47” (Relatore: Consigliere Pitaro V.);
16) Proposta di legge n. 20/11^ di iniziativa dei Consiglieri regionali Caputo e De Caprio, recante: “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 11 agosto 2010, n. 21 recante: (Misure straordinarie a sostegno dell’attività edilizia finalizzata al miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale)” (Relatore: Consigliere Caputo).
17) Mozione n. 21/11^ a firma del Consigliere regionale Tallini “Fondo di liquidità per il pagamento dei debiti degli enti del SSN della Calabria”;
18) Mozione n. 22/11^ a firma del Consigliere regionale Tallini “In merito alla realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina”.

La Segreteria dell’Aula comunica che, per evitare situazioni di sovraffollamento, la seduta si terrà a porte chiuse e, pertanto, è consentito l’accesso al Palazzo e alle relative pertinenze solo ai Consiglieri, agli Assessori regionali e al personale espressamente autorizzato.

Contenuti correlati