Controlli anti-Covid sulle spiagge e nei locali di Tropea: le sanzioni comminate

Nelle ore notturne di sabato scorso sono stati effettuati mirati controlli interforze da parte della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza per contrastare il diffondersi del coronavirus.

I controlli si sono concentrati nel centro di Tropea, in particolare nei luoghi interessati dalla movida, come lidi, spiagge, locali pubblici, di ristorazione e di intrattenimento, e dove, in passato, si sono verificati fenomeni di assembramenti.

Complessivamente sono state identificate 180 persone, 70 veicoli e 4 esercizi pubblici, elevando nei confronti di queste ultime diverse sanzioni amministrative per il mancato rispetto della normativa che regola l’attività dei pubblici esercizi.

I controlli proseguiranno in maniera mirata per tutta la stagione estiva nei luoghi più frequentati anche al fine di assicurare l’osservanza delle misure finalizzate al contrasto della diffusione del virus Covid-Sars-2. 

Contenuti correlati