Contributi della Regione per iniziative culturali: 9 persone sotto indagine

L'indagine è condotta dalla Guardia di Finanza

Da venerdì scorso e fino ad oggi, lunedì, la Procura della Repubblica di Catanzaro ha proceduto, con la collaborazione dei militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Catanzaro, alla notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di nove persone, a vario titolo indagate per le ipotesi di reato di turbata libertà degli incanti, con riguardo all’assegnazione del contributo per la realizzazione di iniziative culturali, da finanziare nel 2016, nell’ambito della selezione indetta dal Dipartimento regionale “Turismo e beni culturali, istruzione e cultura”, e di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, con riguardo all’affidamento, da parte dello stesso dipartimento nel 2017, di contributi gravanti sul Fondo unico cultura.

Contenuti correlati