Conferito il titolo di Città a Serra San Bruno. Tassone: “Giornata storica”

“È una giornata storica”. Il sindaco Luigi Tassone ha esordito così nella conferenza stampa aperta al pubblico (presenti fra gli altri l’ex sindaco Raffaele Lo Iacono, oltre a tutti gli assessori e consiglieri in carica) indetta per “salutare” il conferimento del titolo di Città a Serra San Bruno.

“Ci è stato notificato presso la Prefettura – ha spiegato il primo cittadino – il decreto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che attesta il raggiungimento di questo importante traguardo che ci proietta verso il futuro. Ringrazio il prefetto Guido Longo che ha espresso parere favorevole rispetto alla nostra corposa ed approfondita relazione, il ministro dell’Interno Marco Minniti che ha fatto sua la nostra richiesta e lo stesso Presidente Mattarella. Ringrazio inoltre l’avvocato Paolo Reitano e l’ispettore onorario del Mibact Gian Francesco Solverino che hanno lavorato alla stesura della relazione storico-artistico-culturale e l’onorevole Bruno Censore che ha seguito tutto il percorso.

È un motivo d’orgoglio – ha aggiunto Tassone – per i cittadini e per gli amministratori. Il titolo è stato conferito non solo in riferimento alla popolazione, ma per la rilevanza naturalista, artistica e per la spiritualità della nostra Città”.

Il sindaco ha poi dato lettura della relazione inviata il 5 marzo 2018 dal ministro dell’Interno al Presidente della Repubblica e da quest’ultimo approvata il 21 marzo. La delibera della Giunta comunale con la quale è stato avviato l’iter è del 20 febbraio 2017.

Soddisfazione è stata manifestata da tutti coloro che hanno preso parte all’iniziativa. A breve dovrebbe essere predisposta una sobria cerimonia per festeggiare l’evento.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento