Conclusa la prima tappa del Progetto “Crescendo: racconto fotografico di un viaggio emozionale nel bambino dentro di noi”

Si è appena conclusa a Bologna, sotto le due Torri, la prima tappa del Progetto “Crescendo: racconto fotografico di un viaggio emozionale nel bambino dentro di noi”. L’evento si è svolto dal 31 maggio al 2 giugno presso la Fotogalleria Paoletti alla presenza del curatore Giuseppe Esposito e dei due fotografi Francesca Papaianni e Giuseppe Monteleone.

I componenti della compagine calabrese hanno scelto di esordire, con una mostra tutta loro, in un luogo che li aveva già visti protagonisti in altre collaborazioni artistiche, rientrando a tutti gli effetti tra gli eventi proposti da Bologna Welcome, il portale ufficiale del turismo, e su altre testate giornalistiche del capoluogo emiliano.

Sono stati esposti circa 30 scatti in un percorso in cui ciascuno è stato invitato ad immergersi nella visione delle immagini cercando di interpretare le diverse emozioni rappresentate nei volti dei bambini.

I tanti visitatori hanno apprezzato l’iniziativa lasciandosi coinvolgere nella successione di sentimenti, nel viaggio introspettivo, per poi confrontarsi con gli autori stessi e condividere direttamente con loro la sfida sul senso del messaggio, su cosa li avesse particolarmente colpiti.

Il Progetto “Crescendo” è davvero un viaggio che tende a far raggiungere una maggiore consapevolezza richiamando dentro sé stessi le sfere emotive più pure che ci accompagnano avanti e indietro nella vita anche in età matura.

Pertanto, non resta che attendere le prossime tappe che saranno disponibili prossimamente sulle pagine social di “Crescendo – Racconto fotografico” e partecipare a questa iniziativa artistica culturale che desta particolare curiosità e attenzione.

Contenuti correlati