Completati i lavori per l’installazione di hotspot WiFi: “Maierato in Movimento” rivendica i frutti del lavoro svolto

Si tratta di un progetto del 2018

“Anche oggi ‘Maierato In Movimento’ – fa sapere in una nota – può rivendicare i frutti del lavoro svolto durante il mandato ricevuto dalla cittadinanza comunicando che, in diversi punti del centro abitato, sono in via di completamento i lavori per l’installazione di vari hotspot Wi-Fi i quali consentiranno a tutti i cittadini di collegarsi alla rete Internet in maniera completamente gratuita.


Si tratta di un progetto del 2018 portato avanti dall’Amministrazione Comunale capeggiata da Danilo Silvaggio e che ha trovato finanziamento tramite il Bando Europeo ‘convenzione di sovvenzione nell’ambito del meccanismo per collegare l’europa, N° INEA/CEF/WIFI4EU/1-2018/002124-003493’ che ha visto Maierato risultare unico Comune del Vibonese ad essere finanziato durante la prima chiamata del 2018.
Successivamente all’aggiudicazione del finanziamento, l’allora responsabile dell’Ufficio Tecnico, geometra Graziano Mandaliti, ha provveduto, tramite trattativa MEPA, ad affidare i lavori di fornitura e realizzazione alla Società TELECOM ITALIA S.p.a. (Det. n. 61 del 11.04.2019) prevedendo l’installazione degli hotspot in diversi punti del centro abitato
Siamo ben felici che l’ennesimo progetto abbia trovato compimento, l’installazione di una rete Wi-Fi pubblica, gratuita e accessibile a tutti, di certo costituisce un ulteriore servizio fra quelli offerti alla comunità e contribuisce al progresso di Maierato rendendoci orgogliosi della nostra azione amministrativa”.
“Cogliamo l’occasione – si legge nel comunicato del Gruppo politico ‘Maierato in Movimento’ – per evidenziare che in merito alla realizzazione di questo come di diversi finanziamenti per milioni di euro ottenuti da Maierato in Movimento, si era fatta menzione in un articolo giornalistico de “Il Quotidiano del Sud” del 20.01.2019 dal titolo “Il Bilancio del Sindaco e i progetti per i prossimi mesi”.
Tutto questo a riprova che l’azione che ha da sempre contraddistinto il nostro agire politico non è mai stata quella delle parole, come qualcuno sussurra, ma quella dei fatti concreti”.

Contenuti correlati