Chiaravalle. Crescono i positivi della casa di riposo, due anziani deceduti nella notte

Altre 10 persone, inizialmente negative, sono diventate positive andandosi a sommare alle 63 precedenti per un totale di 73 positivi. Bilancio pesante per ospiti e dipendenti della casa di riposo di Chiaravalle Centrale travolta dall’incubo Coronavirus anche perché 2 degli anziani trasferiti all’ospedale di Catanzaro sono deceduti nella notte (come altre 2 persone di Crotone).
Dunque, il piano annunciato dal sindaco Mimmo Donato di trasferire le persone risultate negativi (in caso di conferma della negatività) non è più realizzabile.

Contenuti correlati