Cettina Mazzei ambasciatrice della cultura albanese, “Se la ami la cambi” chiede encomio da parte del Consiglio comunale

Il movimento politico “Se la ami la cambi” plaude all’ennesimo riconoscimento ottenuto dalla professoressa Cettina Mazzei per la sua dedizione e la sua unicità nel campo della cultura e della storia albanese.

“Abbiamo appreso – dichiara ‘Se la ami la cambi’ – dell’ennesima gratificazione alla professoressa Mazzei come ‘Ambasciatrice della Nazione albanese nel mondo’ durante il secondo summit in Albania della diaspora albanese. Tale nomina – specifica il gruppo – è frutto di passione infinita, dedizione smisurata e tanto lavoro da parte della professoressa nei decenni, sia nell’istituzione scuola che nel sociale”. “Infatti, in tutti questi anni – rimarca il movimento politico – grazie a lei si sono stati organizzati molti eventi con grande rilevanza nel settore”. “Siamo sicuri come movimento – dichiara ancora il movimento – che questo sia un momento di gioia per tutta la nostra comunità, per tali ragioni siamo convinti che si potrà organizzare un Consiglio comunale per conferire un encomio alla professoressa Mazzei, encomio che andrà ad unirsi al riconoscimento internazionale appena ricevuto, ma anche a tutti le altre gratificazioni del passato. Chiediamo – è la conclusione – come movimento al sindaco ed al presidente del Consiglio comunale di dedicare un Consiglio comunale ad hoc”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento