Centri urbani: oltre 200 milioni di euro in arrivo in Calabria

«Oltre 200 milioni di euro in arrivo in Calabria grazie al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare del MIMS (Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili). Un risultato che esalta l’operato della Lega al Governo e delle istituzioni locali». È quanto dichiara il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì.

«L’Alta Commissione – aggiunge Spirlì – ha esaminato le oltre 290 proposte pervenute da Regioni, Comuni e Città Metropolitane sulla base di indicatori di impatto sociale, culturale, urbano territoriale, economico-finanziario e tecnologico, con disco verde a progetti di Reggio Calabria, Lamezia Terme e Corigliano-Rossano».

«Queste sono risorse – conclude Spirlì – che permetteranno, grazie anche all’impegno in Commissione Trasporti del deputato della Lega Domenico Furgiuele, alle nostre realtà un profondo maquillage con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale: dalle parole ai fatti».

Contenuti correlati