Carvelli presidente della Comunità del Parco, Pagano esulta: “Segno della crescita della Lega”

Mette radici  nel territorio vibonese la Lega di Matteo Salvini che con  l’elezione di Melania Carvelli, giovane amministratrice leghista del Comune di Simbario, a presidente della Comunità del Parco delle Serre penetra nelle Istituzioni.

Un motivo di grande soddisfazione per il coordinatore provinciale del partito, Michele Pagano, che riconosce “il segno tangibile della strategia vincente messa in atto dal coordinatore regionale Cristian Invernizzi”. “La nomina di Melania Carvelli – dichiara al riguardo proprio Michele Pagano – ritengo possa assimilarsi ad un altro tassello che si aggiunge ad un percorso di costruzione e di crescita di un grande partito nella provincia di Vibo Valentia. Sono sicuro che a dispetto della giovane età, Melania saprà svolgere al meglio l’importante ruolo attribuitole”. E poi c’è il dato più squisitamente politico. “Ci fa piacere – aggiunge Pagano – che gli altri partiti del centrodestra riconoscano alla Lega un comportamento lineare e responsabile, segno di un centrodestra coeso e unito”. Ma per Pagano, e per tutto il coordinamento regionale del partito, altro motivo di soddisfazione è rappresentato dalla designazione dell’avvocato Cataldo Calabretta a presidente della SoRiCal. “All’avvocato Calabretta – sostiene Pagano – va il mio plauso ed il mio augurio di buon lavoro, per un compito delicato e difficile, che sono sicuro saprà espletare con il giusto equilibrio e la necessaria fermezza”.    

Contenuti correlati