Caraffa. Stop al Progetto Grassetto, “Pensiero Libero” stronca Sciumbata: “Si dimetta immediatamente”

Luigi Ciambrone (Pensiero Libero)

“In data 11 maggio relativamente alla seduta del 07.05.18 prot.164349 – Dipartimento ambiente e territorio (struttura tecnica e di valutazione VIA-VAS-AIA-VI) della Regione Calabria, l’ufficio Dirigenziale ha assunto la relazione della struttura stessa attraverso giusto decreto N°. 4772 del 17/05/2018, per il mezzo del quale si esprime parere negativo di Valutazione Ambientale Strategica (Vas) in merito al Piano attuativo per la realizzazione di un programma straordinario di edilizia residenziale presentato dal Comune di Caraffa di Catanzaro.
La Struttura Tecnica di Valutazione della Regione Calabria, ha evidenziato gravi carenze e criticità ambientali, come d’altronde già il precedente parere espresso con decreto del dirigente generale del dipartimento ambiente n. 13323/2017, aveva rilevato.
L’intervento, infatti, prevede la profonda trasformazione dell’area interessata, con la realizzazione di edifici per centocinquantamila metri cubi in prossimità della zona direzionale di Germaneto.
Alla richiesta inoltrata dal presidente della Giunta Regionale al Comune di Caraffa lo scorso mese di febbraio, in cui si chiedeva di chiarire quali iniziative intendesse intraprendere per scongiurare tali criticità, il Comune, pare non aver fornito indicazioni chiare e definite in tal senso, dichiarando di non voler spostare l’intervento e/o individuare altri siti nello stesso comune e di considerare le criticità ambientali segnalate inconsistenti.
In ultimo ed in definitiva, nel suddetto parere, la struttura tecnica di valutazione ‘prende atto della mancata individuazione di alternative possibili, e ribadisce la non compatibilità ambientale del progetto integrato di intervento'”. Alla luce di tale comunicazione ufficiale trasmessa dalla Regione Calabria, il Gruppo consiliare Pensiero Libero chiede: “Le dimissioni immediate del sindaco Sciumbata e della sua maggioranza”. “La notizia del parere negativo di Valutazione ambientale strategica in merito al piano attuativo per la realizzazione di un programma straordinario di edilizia residenziale presentato dal Comune di Caraffa di Catanzaro, il progetto della ‘Grassetto Costruzioni’, conferma – secondo il giudizio espresso dai rappresentanti di Pensiero Libero – la chiusura dell’Amministrazione Sciumbata rispetto alle proposte provenienti dalla minoranza e dal Gruppo consiliare Pensiero Libero, ma soprattutto dimostra che fossilizzarsi su una determinata posizione non giova certo agli interessi della nostra comunità e testimonia, inoltre, l’attitudine di un’amministrazione disposta a tutto pur di andare al potere, al punto di proclamare la certa realizzazione per certe opere e interventi di dubbia utilità e fattibilità”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento