Caraffa. Progetto Grassetto, i consiglieri ribelli: “La prima battaglia è vinta”

Arrivano importanti sviluppi in merito al Progetto Grassetto. I consiglieri comunali Raffaele Fimiano, Andrea Mazzei, Luigi Ciambrone e Nicola Petruzza avevano chiesto un Consiglio comunale aperto per discutere della tematica ed ora lo scenario auspicato si è concretizzato.

“Con nota n. 4598 a firma del presidente del Consiglio comunale – dichiarano attraverso una nota i quattro consiglieri – è stata recepita la nostra richiesta di discutere, in seno ad un Consiglio comunale aperto, della questione cosiddetta Grassetto per lunedì 7 gennaio 2019 alle ore 17”. “Tale richiesta – rimarcano i quattro – è scaturita da più motivi tra i quali: a) fare chiarezza finalmente sui decreti Vas; b) analizzare le conseguenze delle recenti sentenze Tar e del Consiglio di Stato; c) esigenza di discutere nel modo più partecipativo possibile della questione in essere”. “Siamo certi – specificano i quattro consiglieri – che sarà un momento importantissimo, costruttivo e partecipativo per la nostra comunità perché parliamo di un maxi-insediamento sul nostro territorio con riflessi determinanti sia sul piano di sviluppo che sul piano sociale”. “Per tale ragioni – concludono Fimiano, Mazzei, Ciambrone e Petruzza – chiediamo a tutte le forze politiche, associative, imprenditoriali ed a tutta la cittadinanza, attraverso la propria presenza, di contribuire alla discussione su tale tematica”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento