Carabinieri trovano in un garage una pistola rubata: arrestato 33enne

Sono state trovate anche diverse cartucce, 4 caricatori, della polvere da sparo e un passamontagna

Il materiale rinvenuto dai Carabinieri nel corso della perquisizione

Nella mattina di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Bagnara Calabra, assieme ai colleghi dei Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato S.V., 33enne reggino, già noto alle forze dell’ordine, accusato di detenzione illecita di arma comune da sparo e ricettazione.

I militari dell’Arma, nell’effettuare un controllo del territorio ed in particolare perquisizioni domiciliari, hanno rinvenuto, occultati all’interno di un garage in uso all’uomo, una pistola semiautomatica, calibro 9×21 risultata oggetto di furto nell’aprile 2016. Inoltre sono state trovate diverse cartucce, 4 caricatori, della polvere da sparo e un passamontagna.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Reggio Calabria – Arghillà in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, mentre il materiale è stato posto sotto sequestro.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento