Carabinieri Forestali sequestrano impianto che produce mangimi per cani e gatti

Il legale rappresentante della ditta è stato denunciato

Nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto e Cerzeto hanno posto sotto sequestro un opificio in località “Santa Maria di Settimo”, a Montalto.

Il controllo operato all’interno della struttura che produce mangimi per animali, in particolare per cani e gatti, ha accertato lo svolgimento di questa attività di produzione nella quale veniva impiegata una quantità superiore ai 350 chili. Quantità che, invece, prevede, dalla normativa le dovute autorizzazioni alle emissioni in atmosfera. La documentazione esaminata non era corrispondente con quanto autocertificato. E’ stato, pertanto, eseguito il sequestro dell’impianto per la produzione di mangime e denunciato il legale rappresentante della ditta per “emissioni in atmosfera non autorizzate” e “falsità ideologica in atto pubblico”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento