Carabinieri fanno irruzione in un’abitazione e trovano oltre un chilo di cocaina: arrestato un 29enne

Ad insospettire i militari è stato un continuo viavai di persone dalla sua abitazione

Sabato sera, a Stilo, i militari della Compagnia di Roccella Jonica, all’esito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella Città del Sole, hanno arrestato P.C, ventinovenne nel posto.

Ad insospettire i militari è stato un continuo viavai di persone dalla sua abitazione nel centro di Stilo. I Carabinieri hanno notato un noto tossicodipendente della zona uscire dall’appartamento dell’uomo con in tasca una dose di cocaina. Immediatamente i militari hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione rinvenendo all’interno di una stanza allestita ad hoc, oltre un chilo di marijuana suddivisa in tre buste di cellophane, 3 involucri di cocaina, una bilancia elettronica di precisione, materiale per l’imballaggio dello stupefacente e una macchina per il sottovuoto. La perquisizione ha permesso di rinvenire anche 100 munizioni per fucile da caccia calibro 12 e banconote per un valore di 3000 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Già noto alle forze dell’ordine per reati in materia di stupefacenti, P.C. è stato tradotto presso il carcere di Locri su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Contenuti correlati