Capistrano. Rientri natalizi, Martino adotta una nuova ordinanza

Continuano i provvedimenti restrittivi che hanno permesso alla comunità di Capistrano di “essere un paese tranquillo”. In vista dei rientri per le festività natalizie, il sindaco Marco Martino ha deciso di rinforzare le misure. “Ci preoccupiamo – ha spiegato il primo cittadino – anche di quelle persone che si accingeranno, provenienti da altri comuni, a frequentare gli uffici pubblici, ma noi vogliamo tutelare la nostra comunità nel migliore dei modi. Ecco perché con la nuova ordinanza abbiamo emanato le seguenti direttive:

1) di comunicare al Comune, all’Asp o al medico di famiglia, l’arrivo in territorio comunale dei cittadini domiciliati e/o pervenuti da fuori Regione.;

2) obbligo del tampone molecolare che indichi così anche chi ha sintomi Covid in incubazione presso l’Asp di pertinenza per coloro i quali sono residenti o provengono da fuori Regione;

3) obbligo per coloro i quali si sottopongono al tampone di rispettare la quarantena obbligatoria in attesa del risultato del tampone;

4) divieto assoluto di accedere presso pubblici uffici alle persone che giungono da territori diversi dal comune di appartenenza, pena esibizione del risultato del tampone”.

Contenuti correlati