Capistrano. Pericoli dalla ex SS110, Martino pronto a promuovere un incontro con Anas

Il sindaco di Capistrano Marco Martino ha deciso di farsi portavoce delle richieste dei numerosi cittadini accorsi presso il municipio ed attraverso le richieste social, attinenti “all’imminente cedimento della strada statale ex 110 all’altezza del lago Angitola”. “Parte della carreggiata, già oggetto di cedimento nei trascorsi anni e poi parzialmente ripristinata – spiega il primo cittadino – fa incombere nuovamente la paura di un isolamento strategico visto che conduce gli automobilisti verso il casello d’uscita autostradale di Pizzo Calabro e numerosi comuni limitrofi. Un arteria di collegamento strategica soprattutto per il commercio per i comuni delle Preserre vibonesi. Una condizione che rischia dunque di creare grande malumore ma soprattutto forte disagio”. “Non possiamo attendere oltre – ha aggiunto Martino – bisogna necessariamente fissare insieme agli altri sindaci dei territori interessati un tavolo di incontro con Anas per valutare una via d’uscita veloce e di fattibilità. Chiederò ai dirigenti Anas una convocazione urgente per affrontare l’infinita emergenza della viabilità, che rischia di farci rimanere isolati dal resto del mondo”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento