Capistrano. Il sindaco Martino: “Ecco come cambieremo il volto della nostra cittadina”

C’è entusiasmo nelle parole del sindaco Marco Martino per il lavoro svolto nelle battute iniziali della consiliatura e per la programmazione degli interventi che verrano realizzati prossimamente. “Stiamo procedendo al rifacimento di tutte quelle situazioni comunali – spiega il primo cittadino – che da 10 anni erano lasciate abbandonate a se stesse. La sicurezza e l’incolumità pubblica, la pulizia delle strade, l’urbanizzazione del territorio capistranese: queste sono le nostre priorità di messa in sicurezza con l’arrivo della stagione estiva. Capistrano – aggiunge Martino – è pronta per essere fulcro e meta di accoglienza degli immigrati che ritornano al paese natio. Abbiamo sicuramente tante altre iniziative da portare avanti, quali l’estate capistranese, che renderemo pubblica successivamente, ma adesso abbiamo intenzione di riportare il paese agli allori di un tempo e soprattutto cercare di dare risposte ad una collettività che ci ha preferito con una maggioranza non risicata, ma molto ampia. Una maggioranza che noi dobbiamo rappresentare e che non riguarda solo una parte del paese, bensì l’intero territorio e l’intera collettività capistranese”. Lo sguardo del sindaco è rivolto al futuro: “Ci sono tanti altri lavori in cantiere a partire da quelli relativi al dissesto idrogeologico e a partire dal rifacimento delle zone montane e dei tavolini nelle aree picnic e dall’illuminazione.Stiamo lavorando attraverso un percorso qualificato e di espressione popolare e di volontà assoluta. Cercheremo in tutti modi – conclude Martino – di migliorare di implementare il risultato positivo e tangibile della nostra risposta offerte e cercheremo soprattutto di rendere Capistrano il fiore all’occhiello dell’intero territorio provinciale: questa è la sfida che ci prefiggiamo di raggiungere”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento