“Campo sportivo di Spadola nel degrado”: i consiglieri di minoranza sollecitano un intervento immediato dell’Amministrazione

Il Gruppo di opposizione fa proprie le segnalazioni pervenute da numerosi cittadini

Il Gruppo di minoranza in seno al Consiglio comunale di Spadola, facendo proprie le segnalazioni pervenute da numerosi cittadini, sollecita l’attenzione dell’Amministrazione comunale per quanto attiene: “L’assoluto stato di abbandono e degrado che interessa il campo sportivo comunale.


Di certo da questa Amministrazione comunale ed in primis dal consigliere delegato allo sport non ci saremmo aspettati una manutenzione della struttura sportiva, ma quantomeno un piccolo intervento con il taglio di erba e cespugli che non consentono neanche di avvicinarsi al sito”.
“Non possiamo tollerare – riferiscono Maria Stella Sodaro, Nicola Zaffino e
Giuseppe Parise – che una struttura valutata tempi addietro circa 400-500 mila euro versi nelle condizioni che tutti hanno modo di constatare.
Le attuali condizioni del terreno di gioco non solo non consentono la benché minima attività sportiva, ma non permettono neanche una semplice corsa all’interno dello stesso.
Per non parlare degli spogliatoi che versano in condizioni disastrose e sono lasciati al totale abbandono”. I rappresentanti consiliari dell’opposizione chiedono: “un intervento immediato che possa almeno consentire l’accesso e l’utilizzo parziale”.


Contenuti correlati