Calciomercato: accordo ormai raggiunto tra Pogba e Juventus

“Il club annuncia che Paul Pogba lascerà il Manchester United alla fine di giugno, quando scade il suo contratto. E’ stato a lungo con noi, avendo iniziato nell’Academy, arrivando dal Le Havre quando era ancora sedicenne”. Sono stati questi i termini scelti dal Manchester United per rendere ufficiale una notizia di cui tutto il mondo era ormai a conoscenza: Paul Pogba ha deciso di andare via dai Red Devils che su Twitter lo hanno ringraziato per quanto fatto nel corso di un connubio pieno di alti e bassi.

Diversi i passaggi della storia tra il centrocampista ed il club che nella nota sono stati messi in risalto. Un amarcord sigillato dai consueti auguri per il prosieguo della carriera: “Tutti, nel club, si vogliono congratulare con Paul per la sua carriera piena di successi, e per quanto ha dato allo United. Gli auguriamo il meglio per i prossimi passi del suo straordinario viaggio”. Passi che, con ogni probabilità, lo riporteranno in quella Torino bianconera che “Il Polpo” ha già entusiasmato dal 2012 al 2016. Le indiscrezioni, assai corpose, riferiscono di un’intesa che qualche giorno fa sarebbe stata raggiunta tra la Juventus ed il francese 29enne. E’ la seconda volta che il centrocampista con sangue guineano abbandona l’Old Trafford Stadium, il “Teatro dei sogni” di Manchester. Vi sbarcò nel 2009, appena sedicenne. Trascorso un triennio il salto al di qua delle Alpi, prima di rientrare Oltremanica quattro stagioni più tardi. Nel lungo frangente con la maglia dello United il suo palmarès si è arricchito di una Europa League e di una Coppa di Lega, entrambe conquistate con Mourinho manager. Il 2021/2022, ultimo miglio della sua esperienza inglese, è stato segnato da una serie di acciacchi di natura fisica che ne hanno pesantemente influenzato il rendimento.

Contenuti correlati