Brognaturo, Rossana Tassone raccoglie l’eredità del padre Cosmo: l’emozione nel giorno della (scontata) vittoria

L’impietosa monotonia della scrutinio (378 voti per la lista “Continuare a servire il popolo” contro i 17 di “Noi per Brognaturo”), che ricalca l’andamento della campagna elettorale, conferma quello che già tutti sapevano: Rossana Tassone è il nuovo sindaco di Brognaturo. Raccoglie l’eredità amministrativa del padre Cosmo, prematuramente scomparso a gennaio e indimenticata guida politica e umana. Il suo è stato un po’ un rigore calciato a porta libera, ma l’esito scontato delle elezioni nulla racconta dell’impatto affettivo ed emozionale per il neoeletto primo cittadino e per tutta la comunità, che dall’inverno scorso si è trovata senza il suo quarantennale punto di riferimento.

Ecco perché per Rossana Tassone gestire la cosa pubblica nel piccolo centro delle Serre non significherà solo passare oltre le difficoltà congiunturali, ma vorrà dire dare continuità storica anche ai rapporti con i paesi vicini. A testimoniare il legame fra territori è stata d’altronde la presenza alla proclamazione del sindaco di Spadola Cosimo Damiano Piromalli e del suo omologo di Simbario Ovidio Romano.

Le lacrime accennate (come il giorno della presentazione della lista), gli abbracci, ma anche le parole trattenute testimoniano un sentimento forte e la determinazione nel portare avanti il progetto per la comunità. Bisognerà fare i conti con problemi, aspettative e con le condizioni non semplici, dal punto di vista dei servizi, delle zone interne del Vibonese.

L’obiettivo è quello di proseguire il cammino intrapreso da Cosmo Tassone con particolare riferimento agli interventi nel settore delle politiche sociali, della viabilità, della cultura e dello sviluppo del territorio.

Dall’analisi dei voti riportati dai singoli candidati, emerge l’affermazione del già assessore e componente della struttura dell’ormai ex consigliere regionale Vito Pitaro, Ilario Cosimo Tripodi (95 preferenze), e del sindaco facente funzioni uscente Cosimo Nicola Papa (70 preferenze).

Contenuti correlati